Correre PerDonare
 
 

“La disoccupazione è prima di tutto uno spreco sciagurato.
Il numero dei disoccupati è infatti misura dello spreco economico e sociale

che risulta dalla sproporzione tra sviluppo delle forze produttive

(ciò che consentirebbero di fare le risorse
umane e materiali e le conoscenze scientifiche e tecniche disponibili),
e i rapporti di produzione

(i rapporti esistenti tra chi potrebbe dare lavoro e chi lo cerca).”

Accademia dei Lincei

“Correre PerDonare” nasce come evento sportivo e mediatico di grande risonanza per trovare soluzioni concrete in un momento economico difficile per le Marche in particolar modo.
 

E' attraverso una maratona infatti che il Maestro Lazzarini vuole dimostrare che

con forza di volontà anche chi non ha mai praticato questa disciplina,

con 52 anni, può correre 42 Km

e ciò riesce ad esprimere con i fatti più che con le parole la fatica,

lo spirito di sacrificio, l'umiltà, la tenacia, la fantasia necessari

per ottenere qualunque risultato.

Con questo suo gesto vuole essere da esempio e ispirazione a tutti coloro che

attualmente lottano ogni giorno per la sopravvivenza

ed hanno bisogno di questo spirito più che mai

per entrare o rimanere nel mondo del lavoro.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Con questa iniziativa inoltre si vuole ridare valore ad attività che

in passato hanno rappresentato il cuore pulsante del territorio

e che oggi soffrono degli effetti ancora negativi della crisi economica,

della globalizzazione e delle recenti calamità naturali.


Tutti i fondi ricavati, tolte le spese indispensabili per l'organizzazione,

saranno devoluti davanti alle telecamere durante le premiazioni della gara

a tutti i beneficiari ritenuti idonei da una commissione esterna alla nostra associazione composta da professionisti ed esperti del settore

che valuterà le proposte ricevute sia dai professionisti,

sia dagli apprendisti che dagli studenti,

mentre la definizione dei criteri e delle modalità di assegnazione

verrà determinata da una seconda commissione diversa dalla prima

anch'essa composta e coordinata anche da persone esterne all'associazione

per garantire la correttezza e la trasparenza delle procedure applicate.

In quest'ottica la nostra proposta non mira al mero assistenzialismo,

ma a creare un sostegno concreto attraverso:

 Borse di studio (universitarie o tecniche) in favore di studenti

impossibilitati a continuare gli studi per difficoltà economiche
 Borse lavoro
 Formazione in sede aziendale attraverso la retribuzione

di formatori professionisti o artigiani over 50

Il Progetto
 
Novità
Novità

Macelleria Carrancini

Macelleria Da Daniele

Amici e collaboratori
 

Vuoi apparire qui?

Contattaci!

La Squadra

Le foto

Intro

L'ideatore

Per vedere gli altri video

visita il canale YouTube dedicato all'evento!

Foto e Video
 
Rassegna Stampa